Curriculum Bruni Enrico


Carriera accademica ed attività didattica

2012/13

  • Sociologia dell’Organizzazione – Laurea Magistrale in Gestione delle Organizzazioni e del Territorio, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Università di Trento (48 ore);
  • Sociologia dei Fenomeni Tecnologici – Laurea Magistrale in Lavoro Organizzazione e Sistemi Informativi, Facoltà di Sociologia, Università di Trento (48 ore);
  • Professore a contratto per il corso di Sociologia dei Processi Economici e del Lavoro – laurea triennale in Fisioterapia, Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Verona (12 ore);
  • Professore a contratto per il modulo di Sociologia della Medicina (12 ore) presso la Scuola di Formazione in Medicina Generale della Provincia Autonoma di Trento.

2011/12

  • Sociologia dei Fenomeni Tecnologici – Laurea Magistrale in Lavoro Organizzazione e Sistemi Informativi, Facoltà di Sociologia, Università di Trento (48 ore);
  • Professore a contratto per il corso di Sociologia dei Processi Economici e del Lavoro – laurea triennale in Fisioterapia, Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Verona (12 ore);
  • Professore a contratto per il modulo di Sociologia della Medicina (12 ore) presso la Scuola di Formazione in Medicina Generale della Provincia Autonoma di Trento.

2010/11

  • Sociologia dei Fenomeni Tecnologici – Laurea Magistrale in Lavoro Organizzazione e Sistemi Informativi, Facoltà di Sociologia, Università di Trento (48 ore);
  • Sociologia dei Processi Economici e del Lavoro – Laurea Triennale in Educatore delle Professioni Sanitarie, Facoltà di Scienze Cognitive, Università di Trento - 20 ore);
  • Etnografia Organizzativa – Scuola di Dottorato del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Trento (12 ore);
  • Professore a contratto per il modulo di Sociologia della Medicina (12 ore) presso la Scuola di Formazione in Medicina Generale della Provincia Autonoma di Trento.

2009/10

  • Sociologia dei Fenomeni Tecnologici – Laurea Magistrale in Lavoro Organizzazione e Sistemi Informativi, Facoltà di Sociologia, Università di Trento (48 ore);
  • Sociologia dei Processi Economici e del Lavoro – Laurea Triennale in Educatore delle Professioni Sanitarie, Facoltà di Scienze Cognitive, Università di Trento - 20 ore);
  • Etnografia Organizzativa – Scuola di Dottorato del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Trento (12 ore);
  • Professore a contratto per il corso di Sociologia dei Processi Economici e del Lavoro – laurea triennale in Fisioterapia, Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Verona – 12 ore);
  • Professore a contratto per il modulo di Sociologia della Medicina (12 ore) presso la Scuola di Formazione in Medicina Generale della Provincia Autonoma di Trento.

2008/09

  • Sociologia dei Fenomeni Tecnologici – Laurea Magistrale in Lavoro Organizzazione e Sistemi Informativi, Facoltà di Sociologia, Università di Trento (48 ore);
  • Sociologia dei Processi Economici e del Lavoro – Laurea Triennale in Educatore delle Professioni Sanitarie, Facoltà di Scienze Cognitive, Università di Trento - Polo di Rovereto (32 ore);
  • Etnografia Organizzativa – Scuola di Dottorato del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Trento (6 ore);
  • Genere e Organizzazione - Master 1° livello in Politiche di Genere nel Mercato del Lavoro dell’Università di Trento (12 ore);

• Professore a contratto (nell'anno accademico 2006-07) presso la facoltà di Scienze Cognitive dell'Università di Trento (polo di Rovereto) per il corso di Sociologia del lavoro e delle organizzazioni.
• Professore a contratto (a partire dall'anno accaddemico 2005-06) presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Verona all’interno della laurea specialistica in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche per il corso di Sociologia delle Organizzazioni.
• Professore a contratto nell’a.a. 2005-06 presso la facoltà di Sociologia dell’Università di Trento all’interno della laurea triennale in Sociologia per il corso di Sociologia del Lavoro.
• Docente nell’a.a. 2005-06 del modulo di Genere e Organizzazione presso il Master 1° livello in Politiche di genere nel mercato del lavoro dell’Università di Trento.
• Docente di Sociologia dell’Organizzazione nell’a.a. 2005-06 presso il master di 1° livello in “Tecniche Manageriali per Coordinatori delle professioni sanitarie” dell’Università degli Studi di Verona (polo didattico di Vicenza).
• Docente di Sociologia dell’Organizzazione nell’a.a. 2004-05 e 2005-06 presso il master di 1° livello in “Tecniche Manageriali per Coordinatori delle professioni sanitarie” dell’Università degli Studi di Verona (polo didattico di Trento).
• Docente (a partire dall'anno accademico 2004-05) del modulo di Etnografia Organizzativa all’interno della Scuola di Dottorato della Facoltà di Sociologia di Trento.
• Docente di “Analisi organizzativa e dei processi di lavoro” presso il Corso di Perfezionamento rivolto al personale infermieristico per le funzioni di coordinamento dell’Università degli Studi di Brescia (2004-2005).
• Professore a contratto nell’a.a. 2004-05 presso l’Università Ca’ Focari di Venezia (facoltà di Lettere, corso di laurea in Servizio Sociale) per il corso di Sociologia della Devianza.
• Professore a contratto nell’a.a. 2004-05 presso la facoltà di Sociologia dell’Università di Trento all’interno della laurea specialistica in Lavoro Organizzazione e Sistemi Informativi per il corso di Sociologia dell’Organizzazione.
• Docente nell’a.a. 2003-04 per il ciclo di seminari “Le tecnologie come attività. Lo studio etnografico di umani e non-umani nei contesti lavorativi”, presso Università IUAV di Venezia, Dipartimento di Pianificazione.
• Docente negli anni accademici 2002-03 e 2004-05 all’interno del master di 1° livello in Management Infermieristico dell’Universita’ degli studi di Brescia (Facoltà di Medicina e Chirurgia) per il corso di Perfezionamento in “Analisi organizzativa e controllo dei processi di lavoro”.
• Professore a contratto per il corso di Sociologia dell’Organizzazione presso l’Università Ca’ Focari di Venezia (facoltà di Lettere, corso di laurea in Servizio Sociale) negli anni 2002-03 e 2003-04.
• Cultore della Materia ed esercitatore nell’a.a. 2001-02 presso il corso di Sociologia dell’Organizzazione della Facoltà di Sociologia di Trento

Formazione

• Borsa post-dottorato presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Trento (2004-2006).
• Dottorato di Ricerca in Sociologia e Ricerca Sociale presso l’Università di Trento con la tesi: “La socialità degli oggetti e la materialità dell’organizzare: etnografia di un progetto di telemedicina”.
• Corso di Specializzazione post-universitario in Gestione delle Organizzazioni Nonprofit (a.a. 1998-99), organizzato dall’ISSAN presso la Facoltà di Economia di Trento.
• Laurea presso l'Università di Trento (a.a. 1995-96), facoltà di Sociologia, indirizzo Economico, Organizzativo, del Lavoro. Titolo della tesi: “Gli ‘effetti speciali’ dell’ufficio: nuove tecnologie e culture organizzative alla Baci S.p.A.”.

Attività di ricerca

• Responsabile di ricerca nel progetto AETAS - Active aging, Empowerment, TecnologiA, Salute (2012-2014). Ente finanziatore: Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto. Responsabile del progetto: Enrico Maria Piras, FBK - Fondazione Bruno Kessler, Trento.

• Coordinatore del lavoro di ricerca sul campo nel progetto (2008-2010): “Sicurezza, Cultura e Clima Organizzativo in Sala Operatoria”. Ente finanziatore: Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto. Responsabile del progetto: Antonio Cristofolini (direttore del Nucleo Operativo del Medico Competente dell’APSS di Trento). Responsabile scientifico della ricerca: prof.ssa Silvia Gherardi (Facoltà di Sociologia, Università di Trento).

• Borsista post-dottorato negli anni 2005-06 nell’ambito della ricerca “Network di apprendimento organizzativo, nuove tecnologie e loci di innovazione: il caso delle biotecnologie”, coordinato dalla Prof.ssa Silvia Gherardi e finanziato dal MIUR.
• Ricercatore nell’anno 2004-05 nell’ambito della ricerca: “Le disuguaglianze: i meccanismi generatori e gli interventi possibili”, finanziata dalla Regione Emilia-Romagna (con la collaborazione del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Trento).
• Ricercatore negli anni 2001-03 nell’ambito del progetto “Innovazione tecnologica e saperi organizzativi: la condivisione di un ambiente di lavoro in telemedicina”, coordinata dalla Prof.ssa Silvia Gherardi e finanziata dalla Provincia Autonoma di Trento.
• Ricercatore nel 1999 presso la Venice International University, nell’ambito del progetto di ricerca “Nuovi strumenti d’analisi delle comunità professionali come dispositivi sociali d’intelligenza distribuita”.
• Ricercatore nel 1998 all’interno dello studio “Genere e Imprenditorialità” finanziato dall’ISTUD, Milano

Interessi di ricerca

- forme organizzative e pratiche di lavoro emergenti;
- nuove tecnologie ed artefatti organizzativi;
- costruzione del genere e delle differenze nei luoghi di lavoro;
- sociologia di stampo fenomenologico ed interazionista e metodologie di analisi qualitativa.

Appartenenza a società e comitati scientifici

Membro del board della European Association for Studies of Science and Technology per il triennio 2011-2014.

Presidente della Società Italiana di Studi Sociali su Scienza e Tecnologia (STS-Italia) per il biennio 2010-2012.

Vice-presidente della Società Italiana di Studi Sociali su Scienza e Tecnologia (STS-Italia) per il biennio 2007-2009.

Membro del board della rivista Organization.

Fondatore e membro del Comitato di Redazione della rivista Tecnoscienza. Italian Journal of Science and Technology Studies.

Partecipazione a convegni e conferenze

  1. 1. Bruni, A. (1999), Covert/Overt or Equivocal Participation? Masculinities in Action. 15th Egos Colloquium “Organizations in a Challanging World: Theories, Practices and Societies”, 4-6 Giugno, Warwick – Gran Bretagna.
  2. 2. Bruni, A., Gherardi, S. e Poggio, B. (2000), Processi socio-tecnici e dinamiche di genere: donne, uomini e nuove tecnologie nella new economy. Convegno AIS, Milano, 21-22 Novembre.
  3. 3. Bruni A., Gherardi S. (2000), Imparare il mestiere, imparare il genere. Convegno AIS “L’Etnografia nell’Analisi Organizzativa”, Convegno AIS, Torino, 1-2 Giugno.
  4. 4. Bruni, A. (2000), Man-aging Knowledge, Managing Learning: Gendering Communities of Practice? XVI Egos Colloquium, 1-4 Luglio, Helsinki – Finlandia.
  5. 5. Bruni, A. (2001), ‘The Knowledge Era’: The Story of a Research Project and its Translation. XVII Egos Colloquium, 5-7 Luglio, Lione – Francia.
  6. 6. Bruni, A. (2001), Corpo, identità e genere come performance: il corpo che ‘ci precede’, il corpo quale ‘sintomo’ ed il corpo come ‘occasione’. Convegno AIS, Milano, 23-24 Novembre.
  7. 7. Bruni, A., Gherardi, S. (2002), La costruzione intersoggetiva di una identità professionale: dinamiche di genere e pratiche organizzative in una società di consulenza. Convegno AIS, Cagliari, 14-15 Giugno.
  8. 8. Bruni, A. (2003), Shadowing Softwares and Clinical Records: On the Ethnography of Non-humans, ESA, 23-26 Settembre, Murcia – Spagna.
  9. 9. Bruni, A. (2003), En-gendering research contexts: or, why heterosexuality matters?, Workshop internazionale “Gender as a Social Practice: doing, saying and performing gender relations”, Trento, 28 Novembre.
  10. 10. Bruni, A., Parolin, L. (2003), Technological objects through discourse: a case study from the field of telemedicine. II International Conference on Discourse, Communication and Enterprise, 12-14 Novembre, Vigo – Spagna.
  11. 11. Bruni E. A., Fasol R., Nicolini D. (2003), "Una prospettiva sociologica allo studio della telemedicina". Convegno AIS-ELO "Società e new economy", Milano, 20-21 novembre.
  12. 12. Bruni, A. (2004), Osservare attori e contesti eterogenei: alcune riflessioni metodologiche. Convegno AIS, Genova, 21-22 Gennaio.
  13. 13. Bruni, A. (2004), Materialities of Organizing: How Objects Define Spaces and Vice Versa. XX EGOS Colloquium, 1-3 Luglio, Ljubljana – Slovenia.
  14. 14. Bruni, A. (2005), Piccole disuguaglianze quotidiane: uno studio etnografico delle traiettorie di accesso ai servizi sanitari nella città di Bologna, Convegno AIS, Venezia, 18-19 Aprile.
  15. 15. Bruni, A. (2005), Practicing Organizational Objects: Learning and Knowing as ‘Flirting’ with Material Heterogeneity. 6th International Conference on Organizational Learning and Knowledge, Trento, 9-11 Giugno.
  16. 16. Bruni, A. (2005), La tecnologia-in-uso: ovvero, lavorare in contesti tecnologicamente densi. PACS Revolution, Riva del Garda, 21-22 Ottobre .
  17. 17. Bruni, A. e Murgia, A. (2006), Atipici o flessibili? San Precario, salvaci tu!, Convegno AIS-ELO, Bologna, 3-4 Febbraio.
  18. 18. Bruni, A. (2006), Le biotecnologie tra tecnoscienza e mondanità, Primo Convegno Nazionale della Società Italiana di Studi sulla Scienza e la Tecnologia (STS-Italia), Cagliari, 9-10 Giugno.
  19. 19. Bruni, A. e Perrotta, M. (2006), From Institutionalization to Stabilization Via Practice: Translating Institutional Context through Working and Organizing Practices, XXII EGOS Colloquium, 6-8 Luglio, Bergen – Norvegia.
  20. 20. Bruni, A. (2006), Access as Trajectory: entering the Field in Organizational Ethnography. XXII EGOS Colloquium, 6-8 Luglio, Bergen – Norvegia.
  21. 21. Bruni E. A., Fasol R., (2007), "Piccole disuguaglianze quotidiane": traiettorie, differenze e disuguaglianze nell’accesso ai servizi sanitari ". Contributo a "Scienze sociali e salute nel XXI secolo: nuove tendenze, vecchi dilemmi?", Forlì, 19-21 Aprile.
  22. 22. Bruni, A. (2007), Vita di laboratorio, pratiche organizzative e processi di istituzionalizzazione in un network biotecnologico. II Workshop Nazionale STS- Italia, Università della Calabria, 25-26 Maggio.
  23. 23. Bruni, A. (2007), "May-day, May-day!": la flessibilità del lavoro tra precarietà e socievolezza. Contributo alla Conferenza Europea "Fotografie dalla flessibilità del lavoro", Roma, 27-28 Settembre.
  24. 23. Bruni, A. (2008), Unsettling Organizational Safety: Work Practices, Technological Artefacts and Accountability in a Sanitary Organization. XXIV EGOS Colloquium 10-12 Luglio, Amsterdam - Olanda.
  25. Bruni, A., Orabona, G. (2009), Organizational Safety: Between Institutional and Sociomaterial Practices. XXV EGOS Colloquium, July 2-4, Barcelona.
  26. Bruni, A., Orabona, G. (2009), La sicurezza in pratica: tra saperi professionali, dispositivi organizzativi e interazioni di lavoro quotidiane. II Convegno Nazionale di Etnografia e Ricerca Sociale, 25-27 Giugno, Bergamo.
  27. Bruni, A., Selmi, G. (2009), Da San Precario a Wonder Queer: rappresentazioni di genere nell’attivismo precario italiano, Convegno Nazionale Genere e Precarietà, Trento, 13-14 Novembre.
  28. Bruni, A. (2009), Tessere e intrecciare relazioni interorganizzative. Per uno studio dal basso delle reti di innovazione. Convegno AIS-ELO, 15-17 Settembre, Cagliari.
  29. Bruni, A. (2010), Expert Knowledges and Action-nets in the Field of Biotechnologies: Studying a Network-in-the-making. IX ESA Conference, September, 2-5, Lisbon.
  30. Bruni, A. (2010), Working in Technologically Dense Environments: An Example from the Operating Theatre. EASST_010, September 2-4, Trento.
  31. Bruni, A. (2010), Studying Networks from Below. XXVI EGOS Colloquium, June 30 – July 3, Lisbon.
  32. Bruni, A. (2010), Challenging the Busterspeed: Technological Artefacts and Working Practices in a Sanitari Organization. VI Alpis Seminar, February 11-14, Carisolo (Trento).

Note e download

Enrico Attila Bruni è attualmente Professore Aggregato presso il dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Trento.